Come effettuare il check-in in un hotel

A molte persone non piace l’idea di utilizzare un tradizionale carrello da viaggio per il check-in in hotel, soprattutto se hanno poco tempo a disposizione o preferiscono un modo più familiare di arrivare in hotel. Può essere molto sconcertante uscire dal proprio carrello e attraversare una hall, solo per scoprire che la reception è stata messa da parte, o per sentirsi dire che non si ha la chiave della porta! Il personale della reception dell’hotel è di solito molto disponibile, ma è comunque un modo fastidioso per arrivare, soprattutto se non si vuole aspettare troppo a lungo. Ecco come fare in modo di arrivare sempre all’hotel che si desidera con il minor trambusto possibile.

La prima cosa che dovete sapere su come effettuare il check-in in un hotel è che, ovunque siate in viaggio, la maggior parte degli hotel vi permetterà di portare il vostro carrello. Se soggiornate in una grande città, questo può essere più facile in quanto spesso ci sono più carrelli disponibili per lasciare gli ospiti in diverse parti della città. Tuttavia, se si viaggia da una città più piccola, allora potrebbe essere necessario chiedere se si può portare il proprio carrello. Dovreste anche scoprire se offrono spazio per le valigie. Se lo fanno, si può risparmiare un sacco di problemi, in quanto i bagagli conservati nei bacini degli hotel di solito non vengono registrati.

Maggiori informazioni sul sito internet dedicato che trovate qui all’indirizzo trolleymigliore.it.

Quando si impara a fare il check-in in un hotel, una delle cose più importanti da ricordare è che è necessario essere in grado di sollevare il carrello sul bancone. Si dovrebbe sempre chiedere all’addetto alla reception quanto in alto il carrello può essere sollevato dal pavimento, in quanto non si vuole rischiare di essere truffati! Se si viene rifiutati, basta scendere dal carrello e camminare fino alla reception per chiedere assistenza. Di solito, se si è autorizzati a sollevare il carrello dal pavimento, allora si scopre che c’è un ascensore che porta al carrello, che richiederà un altro costo. Quando si impara a fare il check-in in un hotel, spesso ci si imbatte in situazioni in cui si è pagato un sacco di soldi per un servizio che non si può utilizzare. Quindi, siate consapevoli di questo: a volte un hotel non vi permetterà di accedere al carrello a meno che non si paga un costo aggiuntivo – in modo da assicurarsi di sapere esattamente ciò che si sta pagando prima di accettarlo.