Seggiolini auto, cos’è il sistema di sicurezza Isofix e come funziona

Il trasporto dei bambini in auto è regolamentato da una normativa comunitaria, recentemente aggiornata, che prevede l’obbligo di farli viaggiare su seggiolini dotati di chiusure e dispositivi di massima sicurezza, ora anche di sensori ‘anti-abbandono’ che fanno scattare l’allarme in caso di dimenticanza involontaria di bimbi in auto sotto i 4 anni. Ora si può adottare anche Isofix, un sistema di sicurezza che non fa riferimento alla norma comunitaria ma rappresenta un indubbio vantaggio per far viaggiare in tutta sicurezza i nostri bambini. Che cos’è e come funziona Isofix? E’ un sistema di montaggio standard che consente l’installazione del seggiolino auto in maniera facile, rapida e in totale sicurezza senza bisogno di usare le tradizionali cinture di sicurezza.

Isofix sfrutta due connettori collocati alla base del seggiolino che si collegano alla scocca della macchina, mentre un terzo connettore blocca la rotazione indotta dalle curve mantenendo la stabilità anche in strade con tornanti. Tutte le auto immatricolate dopo il 2006 (alcuni modelli anche prima) sono dotate di agganci default per Isofix che consentono l’ancoraggio direttamente al telaio dell’auto, a differenza dell’aggancio alle cinture che non sempre viene eseguito correttamente e non è, quindi, garanzia di totale sicurezza se messo male. I seggiolini con agganci Isofix permettono una stabilità superiore e una maggiore protezione in caso di incidenti o tamponamenti sia frontali che di lato. Riducono al minimo, inoltre, la possibilità di sbagliare montaggio, cosa che invece può succedere più frequentemente con le cinture di sicurezza.

Dopo che il seggiolino è stato ancorato al telaio, il bimbo va comunque assicurato con le cinture di sicurezza dell’auto oppure del modello 0+ o 1, mentre in presenza di seggiolini del gruppo 2 o 3 si ha il vantaggio di poter ancorare Isofix anche da vuoti delegando alle cinture il compito di proteggere il bimbo. Il sistema Isofix è adeguatamente testato e la sua efficacia è comprovata. Si consiglia di valutarlo anche in fase di acquisto, senza badare a spese, essendo in ballo l’incolumità e si sa, quando si tratta di bambini, la qualità e la sicurezza prima di tutto. Per informazioni più dettagliate e anche più generali a riguardo si rimanda al sito www.miglioriprodottiperbambini.it.